La questione Xerox ed Apple

Secondo alcune voci mai confermate , Steve Jobs avrebbe copiato se non rubato idee e personale dalla Xerox. I fatti sono ben altri.
In realtà Jobs e lo staff Apple visitarono, nel 1979 ,il centro Xerox secondo un preciso accordo tra le due aziende. Furono visionati sul momento dei prototipi sperimentali e vi furono brevi colloqui con ingegneri e sviluppatori. Secondo l’accordo ,in cambio della visita, la Xerox ottenne l’opzione di acquistare un pacchetto azioni di Apple ed effettivamente quando l’azienda della mela esordì in borsa , la Xerox ebbe forti ricavi ritrovandosi tra le mani un patrimonio. Quindi l’accordo venne rispettato. Di contro non risultano accordi tra Xerox e Microsoft che da lì a poco copiò da Apple (grafica ad icone, mouse ecc).
Diversi degli addetti Xerox erano rilegati ad un progetto sottovalutato dall’azienda , e da lì a poco poterono passare ad Apple che offriva loro l’opportunità di partecipare alla realizzazione di grandi prodotti da immettere nel mercato. Sicuramente Jobs trasse ispirazione dalla visita alla Xerox ,nonché ebbe l’opportunità e la capacità di individuare persone utili nei progetti ai quali lavorava e che aveva ideato (vi erano infatti prototipi Apple con grafica ad icone e mouse già da prima della visita)

La questione Xerox ed Apple